user_mobilelogo
No result...

 

Data:

Domenica 11 febbraio 2024

Castelcucco 

Dislivello:

300 mt. - Durata ore 3,45 circa + soste - Lunghezza 12 km. circa 

Ritrovo :

Piazzale Belvedere di Tezze sul Brenta ore 8.30 - Partenza ore 8.40

Castelcucco, Piazzale pubblico di Via Gagliardi ore 9.30

Referente:

Paola Dalla Rosa (cel. 340.9811391) e Massimo Pranovi (cel. 328.4712764) 

Pasticceria San Gaetano a Castelcucco per chi desidera fare colazione.


Partenza escursione ore 9.45 dal parcheggio.


L'itinerario si svolge in un ambiente collinare di particolare bellezza che abbraccia due realtà: il Col Muson e il Collalto, luoghi di grande ricchezza floristica, storica, ambientale e paesaggistica, ovunque permeati dal forte senso di religiosità popolare che traspare dagli antichi edifici di culto, quali sono le chiesette di Santa Giustina e di San Bortolo e Bartolomeo, così come intensa è la suggestione nell'aggirarsi sulla spianata con i resti del castello del Col Muson.

Dal parcheggio ci dirigiamo verso la chiesa del paese e continuiamo su strada asfaltata per circa 500 m fino a svoltare a destra. Prima lungo il sentiero della Val dea Tor e poi lungo il sentiero del Col Muson raggiungiamo la cima dell’omonimo colle sulla cui sommità sono visibili i resti del castello del Col Muson. Arrivati in cima ai resti del vecchio castello si percorre in discesa il versante opposto della collina fino a raggiungere la chiesetta di Santa Giustina. È questo un luogo suggestivo dove fermarsi per un breve spuntino.
Percorrendo poi il sentiero dietro la chiesetta ci immetteremo nella Strada Zuccona che arriva alla strada che collega Castelcucco a Possagno.
Attraversata la strada cominceremo un percorso sterrato che porta alla chiesetta di San Bortolo e Bartolomeo, luogo suggestivo e dove d'estate si tengono molte manifestazioni (festa degli alpini, festa del cacciatore, festa dell'Avis, ecc.).
Da questo punto ripercorriamo a ritroso la strada per 500 m per andare ad immetterci in un sentiero che, dapprima in piano e poi in discesa, ci porta ad arrivare sulla strada che da Monfumo porta a Castelcucco. Proseguiamo diritti sulla strada asfaltata e dopo 200 m arriviamo alla trattoria Collalto dove ci fermeremo per il pranzo. È stato concordato un menù con bis di primi, secondo e contorni, vino, acqua e caffè a 25 euro (28 per chi desidera il dolce).
Finito il pranzo riprenderemo il cammino: 200 m dopo la trattoria, imboccheremo a sinistra il sentiero n. 3 che, tra boschi, campi e sterrate tra le colline, ci porterà in 45 minuti al punto di partenza.

Per chi non volesse fermarsi per il pranzo indicheremo il percorso per rientrare al punto di partenza.

 

Album 2023-24

Album 2022-23

Album 2021-22

Album 2020-21

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok