default_mobilelogo

Data:

Domenica 22 maggio 2016 

Malga Camparonetta 

Dislivello:

350 mt. - Durata 5 ore + soste  

Ritrovo :

Piazzale Belvedere di Tezze sul Brenta ore 8.10 - Partenza ore 8.15

Romano d'Ezzelino - Piazzale Scuole ore 8.30

Pian de la Bala ore 9.45                                                                                                        

Capogita:

Giovanni Baggio (cell. 380.5337392)   

Per raggiungere Pian de la Bala, consiglio di percorrere la strada SP 141 che da Cavaso, via Monte Tomba, raggiunge la Trattoria da Miet e passa per Bocca di Forca e Malga Mure fino al parcheggio di Pian de la Bala. La direttrice proveniente dalla strada Giardino è impercorribile per accumuli di neve e massi in corrispondenza a colatoi di slavine soprattutto all’imbocco delle gallerie.


Percorso:


Dal parcheggio di Pian de la Bala, (mt. 1381) si prende un sentiero che sovrastando la strada asfaltata SP. 141 ci conduce a un laghetto e a un bivio. Prendiamo la carrareccia verso malga Cason del Sol (mt. 1275) che raggiungeremo in circa 1 ora dalla partenza. Proseguiamo per circa 20 minuti fino a giungere a Casera Domador (mt. 1196). Torniamo indietro qualche decina di metri e percorriamo un tratto di stradina asfaltata che lasciamo dopo qualche centinaio di metri per una carrareccia in salita che ci condurrà a Malga Camparonetta (mt. 1264).
Dopo una breve sosta di ristoro ci avviamo per un sentiero erboso ancora in salita fino a giungere alla Forcella Camparonetta (mt. 1346). Qui, o in alternativa più avanti, propongo di consumare il pranzo a sacco. Il sentiero prosegue ora quasi in piano o in leggera salita (segnavia 849) fino a giungere alla strada SP 141 in corrispondenza del valico di Cima della Mandria (mt. 1445) e dei ruderi dell’ex rifugio Archeson. Ora imbocchiamo il sentiero delle Meatte (segnavia 152), a molti noto, che toccando la quota massima a mt. 1500, ci condurrà con grandiose visioni sulla pianura sottostante e sui dirupi del monte Boccaòr, al luogo di partenza, Pian de la Bala.

Il Capogita augura una buona escursione a quanti vorranno partecipare.

 

Album 2017-18

Album 2016-17

Album 2015-16

Album 2014-15

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok