default_mobilelogo
No result...

Data:

Domenica 24 aprile 2016

marano laguna 

 

gita turistica 

Ritrovo :

Piazzale Belvedere di Tezze sul Brenta ore 7.50 - Partenza ore 8.00 (in pullman)                                                                                                       

Capogita:

Lorenzo Gazzola (cell 338.2221969) e Michela Gasparotto (cell 333.1158896)  

In pullman  prenderemo il casello autostradale di Padova ovest.
Direzione Trieste.
Usciremo al casello di Latisana e ci dirigeremo verso Palazzolo Stella e quindi a Marano Lagunare.
Dall’uscita dell’autostrada ci sono circa 25 Km per arrivare a Marano Lagunare, piccola località che si trova tra Lignano Sabbiadoro e Grado.


Da qui ci si imbarca sul Battello Santa Maria.


Così il Capitano Nico descrive il percorso che faremo:


.................................l’orizzonte naturale di una terra di mare ...............................


Dire laguna è semplice, ma l’ambiente che la compone è qualcosa di veramente unico. L’orizzonte è quella linea che divide il cielo dal mare ed è puramente immaginaria, infinita ed astratta, eppure è il punto di partenza di chi va per mare. Il battello che naviga fra canali e canneti, l’acqua dolce rende dolci le piante.
E poi si esce, ci si avvicina al sale e tutto sembra seccarsi, ma anche qui la natura si conferma regina della vita. Scoprirla grande come l’orizzonte in una giornata di emozioni: questo è l’obiettivo del Battello Santa Maria, una visione a 360° dell’ambiente che ci circonda.


La vita sommersa: durante l’escursione verranno spiegate le diversità biologiche della fauna e della flora marina, che costituiscono la ricchezza primaria della laguna, poiché esse sono l’orologio biologico dell’intero sistema lagunare. Saranno inoltre illustrati i vari sistemi di pesca, tradizionali e moderni, che vengono utilizzati in laguna a seconda delle stagioni e conoscendo le migrazioni delle specie ittiche nell’Alto Adriatico.


La vita terrestre: le barene, le velme e le dune. Potremo vedere ed ammirare i cordoni litorali e la grande diga naturale che protegge la laguna dal mare; conoscere le piante pioniere, cioè le prime, la più temerarie e resistenti; in primavera, vedere da vicino la nidificazione dei Gabbiani e degli Aironi Cenerini, oltre alla fioritura delle piante di barena, come lo Juncus, il salicone e le tamerici.


La vita aerea: più di tre quarti delle specie di uccelli d’Italia , sono presenti nella laguna di Marano e, specialmente, nelle riserve naturali della Valle Canal Novo e Foci dello Stella.
Una volta in barca, ecco che la prua della nave farà rotta verso il fiume Stella, dove il nostro sguardo diventerà acuto come quello del Falco di Palude, che fra il canneto riesce a vedere tutto ciò che si muove. Poi le folaghe, i cigni, le alzavole e i germani, tutti arrivati a Marano dal nord Europa per farsi vedere, fotografare e ricordare.


PROGRAMMA


h 10.00: Si mollano gli ormeggi del Battello Santa Maria e si comincia la navigazione alla volta della riserva naturale Foce dello Stella con visita al villaggio dei casoni, le antiche abitazioni dei pescatori di Marano. Durante il tragitto verrà servito a bordo un aperitivo di benvenuto con tartine e prosecco.


h 12.00: arrivo presso il punto di ormeggio nel cuore della Riserva dove verrà servito il pranzo, naturalmente a base di pesce locale freschissimo.


Menù:


Saltata di vongole e cozze alla “scota deo”
Spaghettata dell’Adriatico (cozze, vongole, fasolari, gamberoni)
Vino (1/2lt), acqua (a volontà), dolce, caffè e resentìn
(per i refrattari al pesce la cucina offre delle alternative)


h 14.45: ritorno a Marano, navigando sempre fra i canali della laguna, accompagnati da musica e canti spontanei.


h. 16.00: arrivo in porto dove scenderemo e visiteremo, accompagnati da una guida, l’antica cittadella di pescatori con la sua piazza, le calli, la Torre Millenaria ed i reperti archeologici.


Costi:

25 euro a testa per la barca
20 euro per il pranzo in barca MENU’ DEL NOSTROMO
13 euro per il pullman
2/3 euro per la guida archeologica (prezzo indicativo)


Totale a testa 60 euro (bambini fino 6 anni gratis - oltre fino a 12 anni 25 euro tutto compreso). 


Prenotazione entro il 10 di aprile 2016 con versamento di 20 euro di caparra a Michela od a Lorenzo. Fino al 17 marzo agli iscritti al CIR sarà data precedenza nelle iscrizioni.

Cell. Lorenzo 3382221969
Cell. Michela 3331158896

 

Album 2017-18

Album 2016-17

Album 2015-16

Album 2014-15

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok