default_mobilelogo

Data:

Domenica 15 Novembre 2015 

Pont di Val dArc 

Dislivello:

500 mt. - Durata: 5 ore circa  

Ritrovo :

Piazzale Belvedere di Tezze sul Brenta ore 7.20 - Partenza ore 7.30                                                                                                        

Capogita:

Armando Parolin (cell. 338.3383398) 

 

 

Ritrovo inizio escursione: Parcheggio Rifugio POSA PUNER alle ore 9,00
Difficoltà: Media
Equipaggiamento: Da escursionismo; raccomandati scarponi, bastoncini.

Pranzo ...................................: al sacco

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Per raggiungere in auto il punto di partenza al RIF.POSA PUNER si sale per Valdobbiadene fino al Piazzale Donatori sul Pianezze, si prosegue in direzione Est fino a malga Budòi dove si gira a sinistra per una strada bianca fino al parcheggio del Rifugio POSA PUNER.

 

L'escursione ha inizio dal parcheggio del Rif. Posa Puner, situato in una bellissima posizione panoramica che ci permette di spaziare con lo sguardo sulla pianura e anche sulla retrostante Val Belluna, a quota 1321mt prendendo il sentiero n°992 che parte da dietro la chiesetta e ci porta in discesa fino alla Forcella Mattiola a quota 1258 mt dove incrociamo una stradina bianca.A questo punto lasciamo la stradina per prendere la traccia che risale il crinale dal quale possiamo ammirare il panorama a 360° della Pianura Padana e della Val Belluna con la catena delle Dolomiti Bellunesi in lontananza. Arrivati alla Malga Salvadella Nuova prendiamo la stradina segnavia n°1023 che ci porta fino alla malga Mont a quota 1319 mt. Dopo una breve sosta si prosegue in discesa fino alla Forcella de le Fede a quota 1246 mt e ancora avanti fino a prendere sulla sinistra il sentiero che indica per il Rifugio Bòz, solo fino al primo tornante. A questo punto lasciato il sentiero per il Bòz, continuiamo per la stradina fino a trovare il torrente (probabilmente senza acqua) Arc. Andiamo in discesa per 10 minuti fino a quota 1047 mt dove troveremo il Pont di Val d' Arc, un ponte naturale creato dall'erosione del torrente Arc, che per secoli è stato conteso tra i comuni di Mel e Miane come documentato ancora oggi dalla lapide storica che qui si trova. Una volta ammirato questo suggestivo sito naturale si ritorna indietro per lo stesso sentiero sino alla stradina dove troveremo un posto per la pausa pranzo al sacco. Dopo aver pranzato si ritorna alla malga Mont (speriamo sia aperta) per un buon caffè e una scappatina alla sommità del monte Crep, che si trova lì vicino. Poi si prosegue sempre per la strada dell'andata fino a ritornare al rifugio Posa Puner per l'ultima sosta prima di riprendere le auto per il ritorno.


Buona escursione a tutti.

 

Album 2017-18

Album 2016-17

Album 2015-16

Album 2014-15

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok