user_mobilelogo

Data:

Domenica 30 agosto 3015 

Viel dal Pan 

Dislivello:

500 mt. - Durata: 5 ore e mezzo   

Ritrovo :

Piazzale Belvedere di Tezze sul Brenta ore 6.50 - Partenza ore 7.00                                                                                                        

Capogita:

Giovanni Baggio  

Il Passo Pordoi si raggiunge da Feltre, Agordo, Alleghe, Caprile, Arabba.
Colazione presso pasticceria ai Dogi S. Giustina Bellunese ore 8.30 circa.
Dal passo Pordoi (mt. 2239) dirigere a sud verso la piccola cappella votiva, quindi continuare per il sentiero n. 601 (altavia N. 2) in moderata salita alla forcella Col Beccèi, (mt. 2360) dove s'innestano i grossi sentieri che dirigono agli impianti di risalita dell'area sciistica "Belvedere" di Canazei.
Ancora una brevissima salita per guadagnare il rifugio Baita Fredarola (mt. 2388) da dove inizia il facile sentiero a saliscendi, a mezzacosta lungo il versante sud della cresta erbosa, che conduce al rifugio Viel dal Pan (mt. 2432).
Mantenendo questa quota arriviamo alla sella Col de Paussa, dove si dirama il sentiero di cresta per Le Forfesc e per il Belvedere e poi per Porta Vescovo. Noi proseguiamo per il segnavia n. 601 con ancora un tratto a saliscendi per trovare un bivio. Abbandoniamo il percorso dell’Altavia e proseguiamo a sinistra per salire, con un po' di fatica, l'ampio vallone erboso che conduce al grande impianto della funivia di Porta Vescovo (mt. 2478). Il Rifugio Gorza è chiuso in estate, quando non funziona la Funivia da Arabba, quindi ci fermeremo nell’ampio spiazzo attrezzato per il pranzo al sacco.
La discesa sarà per il versante verso Arabba, in direzione nord, percorrendo la ripida stradina sterrata, o il sentiero che taglia ulteriormente fino a quota mt. 2319 dove incroceremo la stradina (sentiero n. 680). A tutti i bivi e diramazioni tenere sempre verso sinistra mantenendosi in quota alla volta del passo Pordoi. Ad un tornante della stradina, si prende il sentiero (tabelle indicanti Pordoi) che mantenendosi in quota conduce a al rifugio Lezuo (mt. 2142), lungo la strada statale delle Dolomiti. In breve, per sentiero o lungo la strada, si risale al Passo Pordoi.

Il Capogita Giovanni Baggio, augura una buona escursione a quanti vorranno partecipare.

 

Album 2018-19

Album 2017-18

Album 2016-17

Album 2015-16

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok