default_mobilelogo
No result...

Data:

Domenica 16 Novembre 2014 

In considerazione delle previste cattive condizioni atmosferiche l'escursione è spostata alla successiva Domenica 23 Novembre (termine per prenotazione pranzo giovedì 20/11)

 sentiero mole

Dislivello:

350 mt. - Durata: 3 ore e mezza + sosta pranzo 

 

Ritrovo :

Piazzale Belvedere di Tezze sul Brenta ore 8.20 - Partenza ore 8.30

Parcheggio vicino al Rif. La Guardia ore 10.00 

 

                                                                                            

Capogita:

Armando Parolin e Marta Casonato (cell. 3383383398) 

 

 

Indicazioni per arrivare al Rif. La Guardia: Belvedere di Tezze, Thiene, Schio,Valdagno, Recoaro indicazione per Campogrosso passando per il paese di Merendaore fino ad arrivare al rifugio La Guardia in circa 1 ora di automobile.

=====================================================================================

Si parte dal parcheggio del rifugio La Guardia alt.1135mt dal quale,tempo permettendo si può ammirare tutto l’arco della catena delle Piccole Dolomiti scendendo per la strada asfaltata fino al primo tornante da dove , alla propria destra ,si imbocca una stradina sterrata del nostro sentiero. Si prosegue in dolce salita fino ai margini della frana del Rotolon ,quindi in prossimità della casetta di osservazione della frana lasciamo la stradina per imboccare sulla destra il sentiero ripido che risale la dorsale fino alla cava delle mole. Una volta arrivati in prossimità delle prime mole, illustrate con cartelloni informativi , abbandoniamo il sentiero per andare a vedere il luogo dove sono scolpite nella roccia alcune moli segni dell’attività umana dei tempi passati. Ritornati al sentiero principale si riprende a salire tra i faggi lungo un’antica via di comunicazione tra l’Impero Austro-ungarico e il Regno D’Italia usata dai contrabbandieri.
Saliamo ancora fino ad arrivare alla forcella delle Buse Scure ad alt. 1575mt che sarà il punto più elevato della escursione; da qui gireremo a destra fino ad arrivare in breve tempo alla Malga Campogrosso dove ci fermeremo per la sosta pranzo verso le 12,30.
Il pranzo in malga è a menù fisso con un primo con gnocchi tipici locali, una grigliata di carne mista con contorni, dolce, vino, acqua e caffè (richiesta prenotazione entro il giovedì 13/11).
Terminata la pausa pranzo prendiamo la via del ritorno restando uniti in quando il sentiero non è molto segnato e ci sono molte stradine che possono trarre in inganno se non si conoscono.
Il sentiero scende rapidamente verso sud/est e in circa 1 ora ci riporta al rifugio La Guardia.

PS: pregasi prenotarsi per il pranzo in malga entro giovedì 13/11 sera in quanto i posti all’interno sono solamente una trentina. grazie. 
Buona escursione a tutti.

Album 2017-18

Album 2016-17

Album 2015-16

Album 2014-15

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok