default_mobilelogo
Data: 16 giugno 2013
Dislivello: 850 mt. - Durata 5 ore e mezza
Ritrovo : Piazzale Belvedere di Tezze sul Brenta ore 6.50 -
Partenza ore 7.00
Pove del Grappa - Birreria ai Trenti ore 7.20
Capogita: Luciano Magrin

A seguito di ricognizione effettuata giovedì 13 giugno si è ravvisata l'opportunità di modificare l'itinerario di ritorno dalla cima del M. Gronlait (via P.so la Portella - Polon, sent. sv. 371-372), motivata dalla presenza di tratti ancora innevati nella discesa dalla Forc. Fravort al sentiero di guerra. Ciò potrebbe comportare un aumento del dislivello da 850 a 1.050 mt. e della durata da 5.30 a 6.00 ore. Si fa inoltre presente l'esistenza di un paio di tratti in discesa delicati per la presenza di ghiaino e si ritiene quindi l'escursione adatta a persone esperte.

 

L’area dell’escursione è l’estremo ovest della catena dei Lagorai. Da Levico Terme ci si inerpica per 11 km., poi in località Compet si svolta a sinistra (indicazioni Panarotta) e si giunge in poco tempo all’ampio parcheggio dove d’inverno partono gli impianti di risalita di Cima Storta. Qui verso le 9.15 avrà inizio la ns. escursione.

A fianco dello Chalet Panorama (m. 1.780 ca.) inizia una stradina a fondo naturale, la si segue per un breve tratto e poi si prende a sx. il sent. sv. 325; seguendolo in saliscendi in ca. mezz’ora si raggiunge l’ampia insellatura, denominata La Bassa (m. 1.834), che separa la Panarotta dalla cresta sud del Fravort. Si prosegue sempre sul sent. sv. 325 inerpicandosi lungo la citata cresta sud per una zona di recente rimboschimento; in breve si raggiunge la tondeggiante elevazione della Fontanella (o Fravort Sud, m. 2.037), quindi sempre in cresta si scende al Pian dei Cavai (m. 2.009), per poi riprendere l’erta salita, su un tratto spesso sassoso, fino alla cima del M. Fravort (m. 2.347 – ca. 1 ora e mezza da La Bassa; compl. h. 2.00). Sopra si incontrano resti di fortificazioni della Grande Guerra (foto 1), un alto ometto di pietra ed una croce; il tutto con un’ottima vista che spazia da Cima d’Asta, alle Dolomiti Trentine (foto 2: oltre la cresta del M. Gronlaiti gruppi del Latemar, Catinaccio e Sassolungo) e al Gruppo del Brenta e all’Adamello.

Il sent. sv. 325 cala poi a est della cima, per un ripido pendio di sassi, piega decisamente a sinistra verso nord e, seguendo il filo della cresta erbosa, si abbassa fino alla Forc. Fravort (m. 2.155 – 20 min. dalla cima; compl. h. 2.20). Si prosegue, sempre in direzione nord e, dopo una cinquantina di mt., s’incontra un crocevia (in realtà poco chiaro) dove si prende decisamente a sx. il sentiero, segnato con paletti di legno colorati in cima di bianco e rosso, che sale in salita subito ripida, e poi più dolce, percorrendo tutta la lunghissima cresta che conduce alla cima. La vetta del M. Gronlait (m. 2.383 – 50 minuti dalla forcella; complessivamente h. 3.10) è indicata da una semplice croce; dalla stessa si replica all’appagante vista del M. Fravort (foto 3: Cima d'Asta e foto 4: l'Adamello), anzi con l’aggiunta di qualche altra cima, e qui ci si merita una buona sosta per il pranzo (al sacco).
Il ritorno avviene ripercorrendo a ritroso la cresta del M. Gronlait fino alla Forc. Fravort (m. 2.155 – 40 min. dalla cima; compl. h. 3.50). Qui si scende a destra su traccia di sentiero non segnato e in 10 minuti (compl. h. 4.00) si raggiunge un cartello (m. 2.020 ca.) che indica “sentiero della 1° Guerra mondiale”, lo si segue (non facendo nessuna attenzione ai tempi previsti: h. 2.20!!!!) e, aggirando il M. Oscivart, in circa un’ora si raggiunge La Bassa (comp. h. 5.00). Giunti ai prati della Bassa, anziché ripercorrere il sent. sv. 325 della mattina prendiamo la stradina a sx. dello stesso che, per un bosco prima di ontano verde e rododendro e poi di conifere, ci riporta in circa mezz’ora al parcheggio dove abbiamo lasciato le auto (compl. h. 5.30).

 

Sosta per colazione prevista probabilmente presso Ristorante Val Goccia – Cismon del Grappa.

Album 2017-18

Album 2016-17

Album 2015-16

Album 2014-15

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok