default_mobilelogo
No result...
Data: 22 gennaio 2012
Dislivello: 250 mt. - Durata: 4 ore + soste
Ritrovo :

Piazzale Belvedere di Tezze sul Brenta ore 7.50 - partenza ore 8.00

Chiesa di Villa del Ferro ore 9.45

Capogita: Eva Nardulli e Claudio Ceccato

Ritrovo ore 8.00 a Belvedere e alle ore 09.45 al parcheggio della chiesa di Villa del Ferro. Prima di arrivare a Villa del Ferro a Brendola è possibile sostare in una testata buona pasticceria.
A Villa del Ferro si arriva uscendo al casello di Montecchio e seguendo per Brendola; in paese si seguono le indicazioni per Grancona, Pederiva, Spiazzo e poi Villa del Ferro.

Il sentiero n° 51 parte vicino alla chiesa di Villa del Ferro, dedicata a San Martino e nei pressi della bella Villa Priuli Lazzarin, edificata tra la fine del '500 e l’inizio del '600 da un architetto vicino a Scamozzi.

 

Si tratta di un giro ad anello che noi effettueremo in senso orario, contrariamente alle indicazioni del percorso, per consentire l’ottimizzazione dei tempi rispetto al luogo di arrivo per il pranzo.

La camminata si inoltra tra campi, vigneti, case rustiche e ville padronali sia in aperta campagna che vicino a piccoli boschi. Molti capitelli, fontane e oratori segnano il percorso di tipo naturalistico sull’altipiano carsico dei Berici con numerosi scorci sulla particolare Val Liona.


Verso le 12.30-13.00 è prevista una sosta ristoratrice presso il ristorante Da Valentino dove ci aspetta un pranzo a base di prodotti locali; per il prezzo di 18 euro è previsto un antipasto misto della casa, verdure miste, un bis di primi, acqua, vino e caffè.

Dopo il pranzo riprendiamo una parte del sentiero e scendiamo verso la suggestiva chiesetta di San Lorenzo, detto la Cesòla, oratorio dell’XI-XII secolo, un tempo parrocchiale della contrada, in stile molto semplice e di linee romaniche rurali.

 

Superato l’oratorio di San Lorenzo un breve saliscendi di circa 30 minuti ci riporta al parcheggio di partenza.

E’ previsto l’arrivo alle auto per le ore 15.30-16.00.

-------------------

E’ vivamente consigliato un abbigliamento di tipo escursionistico per la presenza di sentieri sconnessi; la gita verrà effettuata anche in caso di neve.

Per il pranzo: prenotazione obbligatoria entro le ore 22.00 del 19 gennaio 2012 al Capogita con versamento 5 €. di caparra: n° cell. 3384831894

Album 2017-18

Album 2016-17

Album 2015-16

Album 2014-15

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok