user_mobilelogo
7 dicembre 2008
Data:
Dislivello: dislivello circa 260
Ritrovo : Belvedere di Tezze, piazzale antistante la sede
Capogita: Munaro Ottorino

Gita facile adatta a tutti
Equipaggiamento adatto alla stagione
( in caso di pioggia o neve consigliato l'ombrello piuttosto del poncio o del k-way )

Inizio escursione, ore 10.30

Per arrivare al punto di partenza;
Da Torreglia a si prende a sx per Galzignano Terme e si prosegue diritti per Faedo (strada cengolina lasciando il paese sulla sx) , si passa Faedo e si prosegue per Fontanafredda, e allo stop si prende a sx (verso Arqua / Este).
Poi si gira per la prima traversa a sx direzione per monte Gemola dove dopo circa 1 km si parcheggia. (quota 200mt)
Il sentiero è una larga carrareccia ( rimane tale fino alla cima ) e inizia a sx lungo la strada dove si parcheggia.
In una mezzora si arriva in vetta da dove ,tempo permettendo, si possono ammirare a 360° tutti i monti circostanti . (quota 396mt)
La discesa non presenta particolari difficoltà salvo nel primo tratto dove in caso di terreno bagnato bisogna prestare un attimo di attenzione .
Terminata la discesa del versante est (quota 260mt) si sale sul monte Fasolo per la larga e panoramica strada sterrata ( quota 301mt) quindi si prosegue per il monte Gallo passando per San Gaetano e San Antonio. (quota 340 mt)

Qui chi ha prenotato per tempo potrà degustare il famoso spezzatino di musso con la polenta, della altrettanto famosa trattoria da Oci .

Per chi non ha prenotato non si preoccupi , noi da buoni cristiani ( confidando sulla lungimiranza di paron Oci e sulle sue razioni abbondanti ) saremmo ben lieti di dividere le eventuali , ma non scontate, eccedenze.

Invece per i non mangianti musso dovranno accontentarsi del menu del giorno della trattoria da Oci

Per il ritorno si parte 14.30 per la strada del mattino avendo cura ( di mantenersi sulla sx nelle vicinanze del monte Rusta ) in modo di evitare la cima che dopo mangiato non mi sembra il caso di affrontare.
L’arrivo alle macchine e previsto alle 16.00

In caso di pioggia o neve la gita si può fare lo stesso (nella totalità del percorso si può tenere l'ombrello aperto)


Il capo gita augura buona passeggiata a tutti quanti vorranno partecipare.

Album 2018-19

Album 2017-18

Album 2016-17

Album 2015-16

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok