default_mobilelogo
No result...
Data: 23 novembre summano
Dislivello: circa 550 metri
Ritrovo : Belvedere di Tezze, piazzale antistante la sede
Capogita: Paola Zurlo e Luciano Magrin

Colletto Grande di Velo - Monte Obelecchi - Cima Summano: per il sentiero delle creste


Come raggiungere il posto:
Belvedere - Thiene - Zane - Santorso - San Rocco


Descrizione del percorso:

Passo Colletto Grande di Velo (885 m) - sentiero sv. 462a e variante su sv. non numerato - El Mato (capitello alla Madonna) - Cima Summano (1296 m) - sentiero sv. 457, carrozzabile sv. 463 - Baita La Genzianella (1188 m) - carrozzabile sv. 463 - Passo Colletto Grande di Velo (85 m).
Il sentiero, recentemente tracciato dal Gam di Santorso, panoramico e spesso aereo, non presenta alcuna difficoltà in condizioni metereologiche normali. Ma in presenza di pioggia o neve diventa pericoloso. La partenza è al Colletto di Velo (m 885) staccandosi dalla carrozzabile che da San Ulderico conduce al Summano, poco prima del bivio per San Rocco, e puntando inizialmente a Nord per guadagnare subito il crinale.
Girato subito a Est, si comincia a salire verso la punta del Monte Elbele, il Sojo del Covolo, e la Bocchetta di Val Fredda. Da un crinale aperto in 5 minuti si giunge, con una breve deviazione, alla punta denominata El Mato (m 1075), da cui si gode un interessante e ampio panorama. Ritornati sul sentiero sotto la Bocchetta del Gatto, si gira a sinistra raggiungendo Bocchetta della Torà, donde si comincia a salire il più compatto Monte Obelecchi. Si perde successivamente quota proseguendo verso Bocchetta delle Poche e, percorrendo una trincea di guerra, si inizia a salire verso la vetta del Summano.
Attraverso un valloncello e qualche tornantino, si arriva al Prà del Tabaro e alla Bocchetta situata a Nord della Cima Summano, che si raggiunge in 10 minuti (m 1296).
BUONA ESCURSIONE!


Album 2017-18

Album 2016-17

Album 2015-16

Album 2014-15

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok