user_mobilelogo
No result...

 

Data:

Domenica 8 marzo 2020 - ESCURSIONE ANNULLATA CAUSA CORONAVIRUS

val venegia 

Dislivello:

500 mt. - Durata: andata h. 2.45, ritorno h. 2.00 + soste - Lunghezza: 12 km. circa A+R    

Ritrovo :

Piazzale Belvedere di Tezze sul Brenta ore 7.00 - Partenza ore 7.10

Pove del Grappa - Birreria ai Trenti ore 7.25 

Referente:

Massimo Lista (cel. 347.2654343)  

Sosta per un caffè al Bar Fontane – Loc. Lamon.

La partenza dell’escursione è prevista alle ore 9.45 dal parcheggio sotto Capanna Cervino, prima di arrivare al Passo Rolle.
Inizieremo l’escursione affrontando da subito la salita più impegnativa che, seguendo la strada forestale ci porterà prima a Capanna Cervino e poi a Baita Segantini (2170), punto più elevato dell’escursione.
Dopo una breve sosta per ammirare il panorama, l’anfiteatro delle Pale e riprendere fiato, scenderemo la Val Venegia seguendo le tracce di chi è passato prima di noi su terreno innevato in una divertente discesa o seguendo la strada forestale fino a Malga Venegiota (1824) chiusa in inverno.
La strada forestale segue poi il rio Travignolo; immersi nel silenzio e nella natura raggiungiamo Malga Venegia dove faremo la sosta per il pranzo.

A Malga Venegia, aperta, potremo consumare il pranzo; a questo proposito vi chiedo di confermare la partecipazione entro il giovedì precedente l’escursione, in modo da riservare un adeguato numero di posti per il pranzo in malga.

Il percorso di ritorno prevede di scendere fino a Pian dei Casoni e poi prendere la strada forestale che porta a Malga Juribello (chiusa) e da questa, attraverso un sentiero tracciato, faremo ritorno al Passo Rolle e da questo al parcheggio, completando l’anello.

In normali condizioni meteo e di innevamento il percorso è facile, ma lungo, con neve di diversa consistenza e spessore, il dislivello in salita lo affronteremo da subito per poi avere una lunga discesa. Per il ritorno invece, dopo una iniziale discesa il percorso sarà in salita, seppur lieve. Le condizioni del manto nevoso rendono necessario avere con se sia le ciaspole che i ramponcini.
In ogni caso sono necessari scarponi da trekking, bastoncini e l’abbigliamento per un trekking invernale in ambiente alpino e innevato.
Nella riunione del giovedì precedente e nel gruppo whatsapp, dopo aver consultato i bollettini meteo, verranno dati gli ultimi aggiornamenti e dettagli e se sia necessario portare le ciaspole.

 

 

Album 2019-20

Album 2018-19

Album 2017-18

Album 2016-17

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok