user_mobilelogo

Data:

Lunedì 2 Aprile 2018 (Pasquetta)

soave santa maria 

Dislivello:

300 mt. - Durata: 4/5 ore, esclusa sosta pranzo   

Ritrovo :

Piazzale Belvedere di Tezze sul Brenta ore 8.15 - Partenza ore 8.30

Soave - Parcheggio Viale della Vittoria ore 10.00                                                                                                           

Referente:

Armando Parolin (cell. 331.6648773 - 338.3383398) e Marta (cel. 340.6790538)  


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Per raggiungere il punto di partenza:
Belvedere, si prende l'autostrada Valdastico a Vicenza Nord e poi l'A4 in direzione Milano.
Si esce all'uscita di Soave e si prosegue per il centro fino ad arrivare al parcheggio delle scuole nel Viale della Vittoria, proprio davanti al parcheggio c'è la Pasticceria Vittoria dove è possibile fare la colazione prima di partire.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dal parcheggio si parte a piedi verso il centro storico della città murata ed entrati dalla porta Verona si attraversa la piccola cittadina respirando l'atmosfera di altri tempi.
Arrivati di fronte all'antico Palazzo di Giustizia in Piazza Antenna si proseguirà a destra per Via Castello Scaligero, si arriverà in breve al Castello Superiore. Qui usciremo per la porta, continuando per Via Mondello in direzione nord per circa 500mt., dove la stradina sulla destra ci porterà in mezzo ai vigneti.
Questo tratto di sentiero comprende una parte del sentiero dei Dieci Capitelli che abbandoneremo presso il Capitello S. Vincenzo Ferrari per dirigersi verso nord costeggiando il Monte Cercene fino a ritrovare il Capitello Coeli e successivamente quello del Foscarin.
Sempre verso nord in leggera salita costeggeremo il Monte Foscarino e arriveremo alla Sella delle 3 strade; proseguiremo in direzione Nord fino ad arrivare al centro abitato di Fittà.
A questo punto prenderemo la strada provinciale che in breve tempo di porterà fino a Castelcerino dove faremo sosta per il pranzo.
Una volta pranzato ripercorriamo per circa mezzo chilometro la strada asfaltata dell'andata fino a prendere la stradina bianca a destra tra vigne e olivi in località Menni, qui la stradina si trasforma in sentiero che attraversa un tratto di bosco.
Lasciato il bosco il sentiero si sviluppa tra i vigneti in discesa fino a trovare la stradina bianca pianeggiante che ci porterà in località Bassanella.
Questo borgo storico molto carino e ben curato è famoso per il Santuario di Santa Maria che se aperto merita un visita.
Una volta apprezzato il Santuario rientreremo a Soave per la porta Nord e attraverseremo la città murata per ritornare al parcheggio di partenza.

Sono graditi dolci e vini.

Per il pranzo c'è anche l'opportunità da valutare eventualmente di usufruire del banco gastronomico in occasione della festa di Pasquetta a Castelcerino.

Buona escursione Marta e Armando

 

 

Album 2018-19

Album 2017-18

Album 2016-17

Album 2015-16

Su questo sito usiamo cookie . Navigando accetti! Ok